Sorge in una zona collinare a 29 Km. Dal mare e a 50 Km. Dal Monte Amiata. Si ipotizza che il nome di Scansano derivi, secondo alcuni, dalla varroniana uva “scantiana” largamente diffusa in tutto il territorio.

Nel centro storico, oltre a edifici minori, si possono vedere la Corte del 1425, la Casa dell’Abbondanza del 1600, la chiesa di San Giovanni Battista eretta nel 1628 e recentemente è stata restaurata una statua lignea della Madonna del 1400.

scansano

Il Convento di Petreto comparve in alcune scritture nel 1274, in occasione della divisione del territorio fra i due rami della famiglia Aldobrandeschi e fu sottoposto alla signoria dei Conti di Santa Fiora.

Nel 1333, con il provvedimento dell’Estatura, divenne sede della Pretura e del Tribunale di Grosseto.

Nel secondo fine settimana di ottobre si svolge la festa del vino, lungo i vicoli medioevali del centro storico, si possono degustare vari tipi di Morellino, di Scansano, naturalmente.