Nel 1600, pur facendo parte del territorio di Montorgiali, era un “paese assai abitato come luogo di miglior aria”, più scoperto e dominato dai venti. Nel 1668 con la costruzione della Chiesa gli abitanti di Pancole ottennero l’indipendenza da Montorgiali e intorno al 1700 assunse la sua fisonomia di villaggio.

Nel mese di luglio tutti i fine settimana, nella piazza del paese, si possono gustare i piatti della cucita tipica maremmana. Da non perdere!